Alessandro Borghese, conduttore di “Quattro ristoranti”, insegna i suoi spaghettoni alla Nerano

Ingredienti:

  • Spaghettoni o, per grandi quantità, penne
  • Zucchine
  • Provolone del monaco semi stagionato
  • Olio
  • Grana Padano
  • Aglio
  • Basilico
  • Spruzzata di alici
Lo chef Alessandro Borghese, il giornalista del Corriere della Sera Antonio Polito e la Direttrice artistica del Festival Cibo a Regola d’Arte Angela Frenda
L’intervista allo Chef
Alessandro Borghese alle prese con Instagram!
Lo chef cucina gli spaghettoni alla Nerano
Lo chef ai fornelli
La preparazione degli ingredienti
L’impiattamento

Dove nasce la pasta alla Nerano?

In Campania, nell’omonimo paese nei pressi di Napoli. Questo è un piatto povero che, per poter diventare davvero gustoso, necessita non solo di una materia prima eccellente ma anche di una mano sapiente.

Come si prepara?

Far bollire l’acqua in una pentola, aggiungere del sale e, quando bolle, aggiungere la pasta. Tagliare le zucchine in rondelle sottili e uniformi, così da permettere una frittura omogenea. In una padella aggiungere dell’olio e friggere le zucchine. Una volta fritte asciugarle con della carta assorbente e successivamente mettere le zucchine tagliate in una ciotola,  aggiungere uno spicchio d’aglio pestato e del basilico spezzettato, per consentire alle zucchine, impregnate d’olio, di acquisire questi aromi. Vuotare la ciotola con le zucchine in una nuova padella e aggiungere dell’acqua di cottura, aggiungere poi il provolone del monaco semi stagionato grattugiato: grazie all’acqua di cottura, si formerà una cremina; aggiungere la pasta scolata e, quando il tutto si sarà amalgamato, servire il piatto aggiungendo in superficie del Grana Padano grattugiato e due foglioline di basilico spezzettato a guarnizione.

Intervista ad uno spettatore in platea alla masterclass di Alessandro Borghese

-